Si Seminano semi, e idee.

Il piano di oggi era di fare semina in grande.
Circa 1500 vaschette, per rimpinguare a breve gli ormai moltissimi orti che abbiamo.
Al mercato contadino di Zagarolo, invece incontriamo cari amici organizzatori di Gas, equosolidali da tempo, evoluti, che ce ne presentano altri.
Insomma, oltre a seminare tutta la mattinata, il pomeriggio si è trasformato in un incontro estremamente fattivo e piacevole.
Una megariunione estemporanea in cui abbiamo sentito da ognuno di loro che cosa fanno, cosa farebbero, cosa vogliono.
Che vita auspicano per se stessi, e come pensano di ottenerla.
E tutto lascia presupporre che il nostro piano di creare una comunità basata su agricoltura, crediti, energia, sinergie varie e cultura abbia ricevuto ulteriori adepti e abbia fornito a sua volta, nuove idee.
E quello che vogliamo tutti.

Sono molto, molto contento.

Contento di avervi incontrato, Dario, Susanna, Carlo,Stefania, Simone, Luca, Ilaria.

Faremo grandi cose.
L’alternativa è che ne faremo di grandissime.

Assemblea 10 maggio

Lascia un commento